Pattadese

tipo pattadese

Il coltello Pattadese è coltello multiuso a serramanico, caratterizzato da una lama snella, piuttosto dritta e punta affilata.
Il manico è anch’esso regolare e dritto al fine di poter accogliere al meglio la lama.
La foggia del manico, nella modalità più comune, è composta con due guancette di corno di bovino e ribattini e ghiera in ottone o acciaio.

Nota anche come “Sa resolza” era, e lo è tuttora, il tradizionale coltello pastorale, e l’abilità e la maestria degli artigiani pattadesi hanno fatto sì che questa divenisse fonte di sostentamento e di celebrità non solo per coloro che la producono ma per l’intero paese, tanto che ormai quel tipo di coltello viene detto anche “pattada” o “pattadese”.

E’ importante sottolineare che ognuno dei coltelli che vendo è un pezzo unico, forgiato da un artigiano che ne certifica l’esecuzione a regola d’arte.
Ogni coltello è infatti fornito di regolare cartellino che consente la tracciabilità dell’artigiano che lo ha fabbricato.
Non tratto oggetti di dubbia provenienza, di importazione e men che meno contraffatti. Preferisco pagare il giusto valore quando compro, per non avere brutte sorprese quando vendo.
La vendita è relativa ad un prodotto mai usato prima se non per i normali controlli (frizione del perno del manico, verifica del filo della lama).
Ogni coltello è fornito con una custodia fornita dall’artigiano che lo ha forgiato.

——————

Pattadese, Pattadesa, coltello Pattadese, Pattadesa con lama speciale, coltelli sardi,